LIBRI

ALLA CONQUISTA DELLA SCRITTURA E NON SOLO... LIBRO OPERATIVO

Alla conquista della scrittura e non solo… Libro operativo per i 3, i 4 e i 5 anni
di Alessandra Venturelli e Valentina Valenti
Mursia editore – 2015

Un nuovo modo di fare scuola che, anziché puntare sul prodotto, focalizza l’attenzione sul graduale processo di acquisizione delle competenze del bambino, non solo strettamente grafiche, ma anche percettivo-motorie, cognitive, emotive e relazionali, in una visione pedagogica che tiene conto della formazione globale di ciascun alunno. Basato su una ricerca di pedagogia sperimentale, l’opera offre a insegnanti, educatori e genitori di bambini della scuola dell’infanzia una serie di libri operativi, graduati per età dai 3 ai 5 anni secondo una logica di continuità, per facilitare il successivo apprendimento della scrittura. Di facile utilizzo, grazie alla Guida didattica e alle indicazioni operative per l’insegnante a corollario di ogni esercizio, il Libro operativo propone giochi stimolanti e attività grafiche di crescente difficoltà, grazie soprattutto ai riferimenti di punto e freccia. Ma poiché si tratta perlopiù di concetti astratti, ogni capitolo è introdotto da un personaggio mediatore che guiderà piano piano il bambino in modo giocoso alla conquista di nuovi apprendimenti grafici e non solo…

ALLA CONQUISTA DELLA SCRITTURA E NON SOLO... GUIDA DIDATTICA

Alla conquista della scrittura e non solo… Guida didattica
di Alessandra Venturelli e Valentina Valenti
Mursia editore – 2015

Concepita come anello di congiunzione dei 3 libri operativi, la guida didattica presenta una solida base di criteri metodologici e di principi psico-pedagogici che tengono conto delle più recenti ricerche di neuroscienze e offre indicazioni dettagliate sulle modalità operative degli interventi didattici, collaudati sul campo e proposti nella pratica quotidiana. Si promuove così un nuovo modo di fare scuola che, anziché puntare sul prodotto, focalizza l’attenzione sul graduale processo di acquisizione delle competenze del bambino, non solo strettamente grafiche per preparare alla scrittura, ma anche percettivo-motorie, cognitive, emotive e relazionali, portando ogni alunno alla consapevolezza di sé e dei propri apprendimenti.

Share This