RIEDUCAZIONE DELLA SCRITTURA

Chi è il Rieducatore della Scrittura?

È un esperto che ha seguito un corso teorico-pratico di specializzazione per ottenere il diploma di “Rieducatore della scrittura”. Attualmente in Italia esiste un solo corso universitario specifico riconosciuto ufficialmente: Master di 1° Livello in consulente didattico e rieducatore della scrittura per la prevenzione e il recupero delle difficoltà grafo-motorie”, istituito presso l’Università degli studi di Ferrara.

Il rieducatore della scrittura interviene per il recupero delle difficoltà di scrittura in bambini, adolescenti ed eventualmente adulti, ma può anche intervenire, qualora adeguatamente formato, come consulente didattico della scrittura, anche in collaborazione con le scuole, per la prevenzione delle disgrafie nella scuola dell’infanzia e primaria.

Esercita in contesti scolastici, psico-pedagogici, nell’ambito di associazioni e in studi privati.

 

Gli Esperti dell’Associazione

L’associazione si avvale periodicamente della consulenza e dell’opera intellettuale di esperti, soprattutto rieducatori e consulenti didattici della scrittura, che agiscono a nome e per conto dell’associazione a titolo gratuito, in base a progetti che di volta in volta vengono approvati dal Consiglio Direttivo dell’associazione e realizzati dagli esperti stessi, come ad esempio ricerche statistiche o sperimentali, conferenze e convegni ai fini della divulgazione pubblica.

 

Origini della rieducazione della scrittura

La rieducazione della scrittura è nata in Francia verso il 1946 ad opera di R. Trillat e H. Masson e si è sviluppata soprattutto a partire dal 1960 grazie al gruppo di ricerca di J. De Ajuriaguerra e di Robert Olivaux, grafologo, psicologo e psicoterapeuta, che ha fondato il Gruppo di Grafoterapeuti Rieducatori della Scrittura (GGRE).

Share This